Desenzano del Garda, “capitale” del lago

Città giovane e dinamica è anche un’interessante meta culturale.
E’ infatti possibile visitare i resti di una villa romana del III-IV d.C, interessante esempio di residenza nobile di campagna, ricca di mosaici ed elementi decorativi  che rimandano agli antichi splendori.
Sempre in centro è inoltre possibile visitare il museo archeologico Rambotti, dove sono custoditi importanti oggetti preistorici, in particolare dell’età del bronzo, fra cui l’aratro più antico del mondo.
La giornata a Desenzano si può completare con una passeggiata nel centro storico dove spiccano il porto vecchio, Piazza Malvezzi, il castello ricetto basso medievale e il duomo seicentesco, in cui è custodita un’importante Ultima cena di Giambattista Tiepolo.

Desenzano

Desenzano

I commenti sono chiusi.