Brescia Risorgimentale: la leonessa d’Italia

Dal 23 marzo al 1 aprile 1849 Brescia visse la gloriosa e tragica epopea delle X Giornate. Il percorso di approfondimento di questo episodio storico parte Piazza della Loggia presso il Monumento detto della Bella Italia,  prosegue in piazzetta Tito Speri, dedicata all’eroe delle X Giornate, dove si possono ancora leggere le epigrafi che riportano i nomi di alcune delle vittime della repressione austriaca. Attraverso l’antica contrada Sant’ Urbano si sale sul colle Cidneo incontrando il monumento dedicato a Padre Malvestiti. Si entra quindi in Castello per vedere la palazzina Haynau, la Strada del Soccorso…
E’ possibile aggiungere la visita al
Museo del Risorgimento che ha sede nell’edificio del Grande Miglio in Castello. L’allestimento attuale del Museo è dedicato all’argomento: “L’Italia degli Italiani. Brescia dopo l’Unità (1861-1878)”

Versi di Carducci

Versi di Carducci

Durata percorso da 2 a 3 ore

I commenti sono chiusi.