Brescia rinascimentale

Il Cinquecento è il secolo d’oro per Brescia, straordinarie sono infatti le testimonianze architettoniche e pittoriche di questo periodo glorioso.
L’itinerario parte da Piazza della Loggia, la più celebre, elegante ed omogenea della città, e comprende visita  del Palazzo Loggia, il Monte Vecchio e Nuovo di Pietà con il primo lapidario d’Italia, la Torre dell’Orologio con gli automi, popolarmente chiamati dai bresciani Macc de le Ure.
Si prosegue con una passeggiata nel cuore della città, con soste per ammirare altre testimonianze dell’epoca, ed infine si raggiunge la chiesa di Santa Maria dei Miracoli, entrata nei libri di storia dell’arte grazie alla sua splendida facciata, altissimo esempio del gusto rinascimentale lombardo.

S Maria dei MIracoli, particolare della facciata

S Maria dei MIracoli, particolare della facciata

All’itinerario si può abbinare la visita alle imponenti strutture difensive di epoca rinascimentale in Castello: il portale d’ingresso, i bastioni di San Marco e San Faustino, la strada del Soccorso, il Grande e Piccolo miglio, la torre Coltrina..

Durata percorso da 2 a 3 ore

I commenti sono chiusi.